Informiamo che in questo sito sono utilizzati “cookies tecnici” necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche “cookies di analisi” per elaborare statistiche e “cookies di terze parti”. Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l’informativa estesa. Clicca qui
Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies.

Fuorisalone 2019: Lea Ceramiche presenta Zoom, il nuovo progetto di Fabio Novembre

Continua la collaborazione di Lea Ceramiche con l’architetto e designer, che firma il nuovo concept di superfici

08.04.2019
Placehold

Per l’edizione 2019 del FuorisaloneLea Ceramiche presenta Zoom, una nuova linea di superfici ceramiche firmate da Fabio Novembre che arricchiscono ed ampliano l’impianto decorativo della collezione Concreto.

Zoom è la rappresentazione in chiave macro di quattro pattern che riflettono sull’organicità del cemento – Reef, Dry, Foam, Tide – estremizzati attraverso un tratto vigoroso e ingigantito. I motivi grafici vengono proposti in formato 60×60 cm per comporre veri e propri tappeti decorati, oltre che nel più classico formato 20×20 cm che reinterpreta in chiave inedita la tradizionale forma decorativa delle cementine. Il progetto presenta una varietà di grafiche da posare a pavimento o a parete in maniera randomica, per conferire allo spazio un’impronta decisamente contemporanea, decorativa e distintiva.

Zoom affianca l’ampliamento della gamma della serie Concreto, best seller dell’azienda presentato nel 2018, che si arricchisce oggi di nuovi spessori (10, 11 e 20mm), formati, textures e di un ulteriore impianto decorativo ampio e variegato.

 

ZOOM. 

A new project by Fabio Novembre

Lea Ceramiche Showroom

Via Durini 3 Milano

9-14 Aprile 2019

Martedì / Sabato dalle 10.00 alle 20.00

Domenica dalle 11.00 alle 17.00

Press Preview: Lunedì 8 dalle 10.00 alle 19.00

Condividi:
Contatta il nostro consulente.

Sei interessato ai nostri servizi?

Iscriviti alla Newsletter.

Resta aggiornato con le ultime news.